Disposizioni del DPCM del 08.03.2020

 

Si informa i ns. clienti che a seguito del DPCM 8 marzo 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 dell’8 marzo, circoscrive una cosiddetta “zona arancione”, visto che non c’è un divieto assoluto di entrata e di uscita come c’era nella rossa, ma ci sono specifiche disposizioni sulla mobilità, anche per la Provincia di Treviso.

 

Vista la tipologia del nostro lavoro produtivo non si può effetuare in modalita smart working, azienda resterà aperta per poter effettuare le lavorazioni già programmate.


Nota per i Trasportatori e nostri clienti:

Una nota della Farnesina sui frontalieri, chiarisce che le merci possono entrare e uscire dai territori interessati. Il trasporto delle merci è considerato come un’esigenza lavorativa: il personale che conduce i mezzi di trasporto può quindi entrare e uscire dai territori interessati e spostarsi all’interno degli stessi, limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci.

Pertanto le merci possono entrare e uscire dal territorio della Provincia di Treviso per essere portati alla loro destinazione.